Comunità preistoriche vivevano lungo la Via della Seta

Un team di archeologi ha portato alla luce alcuni reperti, i quali suggeriscono che lungo la ‘Via della Seta’, il vasto reticolo di itinerari terrestri utilizzato per il commercio della seta tra gli imperi cinesi e l’Occidente, già abitassero comunità di epoca preistorica. La campagna archeologica è cominciata nel 2010, su alcune rovine trovate nel nordovest della Cina, nella provincia … Continua a leggere

Nature rivela un collegamento tra forti terremoti e produzione di energia

L’edizione di questa settimana della rivista Nature richiama l’attenzione sul collegamento che potrebbe esserci tra la produzione di energia su larga scala e i terremoti di forte intensità. Le cause? I metodi di estrazione del gas naturale, la produzione di energia geotermica e l’iniezione di fluidi sotterranei. La maggior parte dei terremoti sono di piccola intensità, ma alcuni hanno superato … Continua a leggere

Nel 2015 l’emisfero Nord del pianeta comincerà a raffreddarsi

Nel 2015 il clima nell’emisfero settentrionale cambierà gradualmente e si raffredderà. Queste conclusioni sono state raggiunte dallo scienziato dell’Agenzia Nazionale giapponese specializzata per la ricerche marine Mototaka Nakamura. Nel corso della sua ricerca, lo scienziato giapponese ha analizzato le variazioni della temperatura superficiale dell’acqua nel mare della Groenlandia dal 1957 ad oggi ed ha confrontato questi dati con il cambiamento … Continua a leggere

La Luna sarebbe originata da un esplosione nucleare nel nucleo della Terra

Il giorno che la Terra esplose! Sembra essere il titolo di un catastrofico film di fantascienza, ma è la conclusione di una teoria controversa proposta in uno studio on-line da Rob De Meijer, dell’Università del Western Cape in Sud Africa, e Wim Van Westrenen, della VU University di Amsterdam. Secondo i due ricercatori, la Luna è il risultato di un gigantesco … Continua a leggere

Spunta un nuovo antenato nell’albero genealogico dell’uomo

Tutti conoscono Lucy, la più famosa tra gli antenati del genere Homo. Per quasi quarant’anni questo scheletro incompleto di Australopithecus afarensis, risalente a 3.2 milioni di anni fa, ha detenuto il ruolo di ambasciatore della nostra storia evolutiva.  Ma con una serie di nuovi studi, il paleoantropologo Lee Berger, dell’Università di Witwatersrand e la sua squadra di collaboratori propongono Australopithecus … Continua a leggere

Scoperta a Zurigo la foresta fossile più antica del mondo: 14 mila anni

E’ davvero notevole la scoperta effettuata circa un mese fa da alcuni operai impegnati nella costruzione di un complesso di uffici nella città di Zurigo: a 5 – 6 metri di profondità hanno rinvenuto numerosi ceppi d’albero, comprensivi di ridici, la maggior parte dei quali si trovava ancora in posizione verticale, con le radici verso il basso, quasi a poter … Continua a leggere

La scoperta di elaborate tecniche agricole di 8 mila anni fa sorprende i ricercatori

Diverse recenti ricerche scientifiche dimostrano con crescente evidenza che le civiltà dell’età della pietra erano molto più evolute di quanto si fosse pensato fino ad ora. Solo qualche giorno fa, è arrivata la notizia della scoperta di un calendario lunare collocabile a circa 10 mila anni fa, il più antico mai rinvenuto sul nostro pianeta [leggi l’articolo]. Ora, un ulteriore … Continua a leggere

Scavi portano alla luce una città egiziana del 2000 a.C.

Un’importante scoperta è stata fatta nel corso di una campagna di scavi nel nord dell’Egitto, nel governatorato di El-Yahoud. Gli archeologi del Ministero di Stato per le Antichità sono ‘inciampati’ nei resti di un’atica città egizia risalente al Medio Regno, epoca collocata tra il 2000 e il 1700 a.C. La campagna è stata ripresa dopo un lungo periodo di inattività … Continua a leggere